Discussione:
Il Poliedro e la Sfera
(troppo vecchio per rispondere)
marmellata23
2016-11-01 19:50:23 UTC
Permalink
Raw Message
Il Poliedro e' un solido con tante facce regolari. Piu' si fanno
piccole le facce e meno estese piu' ci si approssima alla Sfera, il
Poliedro perfetto. Papa Bergoglio ha richiamato una volta in una
intervista che ricordo il Poliedro per rappresentare la giusta visione
che si dovrebbe avere della "globalizzazione" dove ad ogni comunita'
locale dovrebbe essere garantita la sua identita' e il suo senso
comunitario. Come nessuno si sogna di abolire le porte che proteggono
una comunita' domestica nessuno si dovrebbe sognare di abolire i
confini che proteggono una comunita' piu' ampia. Poi Papa Bergoglio e'
andato oltre mostrando sentimenti confusi verso sussidiarieta' e
comunita' locali da proteggere: dal Poliedro alla Sfera. Ma passare dal
Poliedro alla Sfera non e' cosi' semplice e naturale, non e' una
evoluzione positiva ma e' un vero e proprio salto quantico che
presuppone la caduta del principio di sussidiarieta', la scomparsa
delle comunita' locali e finanche delle comunita' domestiche,
l'atomizzazione della societa' e la trasmutazione dell'umanita' in un
modello alveare raccapricciante e anticristiano. E' questo che vogliono
i globalisti cui le esternazioni di Papa Bergoglio sono funzionali in
una nuova alleanza tra Trono (elite) ed Altare (Chiesa universale), una
umanita' di monadi puntiformi senza legami e ridotte a robot agli
ordini dell'ape regina. Il vero progresso e' al contrario dalla Sfera
al Poliedro e la costruzione faticosa delle comunita' locali di non
troppo grande estensione perche' i rapporti diretti si possono tenere
solo nelle piccole comunita'. La Storia ha partorito il concetto di
Nazione che ci siamo tenuti e che e' un modello gia' troppo grande e
disfunzionale ma che prudenza ci costringe a proteggere. Invitiamo il
Santo Padre a riflettere e abbandonare il sostanziale "doppio gioco"
che lo vede impegnato a distruggere da dentro la Cattolicita' per
assecondare le logiche del Mondo. La Colonizzazione ideologica che
il Santo Padre ha denigrato in un'altra intervista in realta' imperversa
con la sua stessa Chiesa che se ne fa artefice, tanto che non esiste
piu' realta' associativa organizzata che non subisca le logiche
colonizzatrici e corruttrici del Mondo. Io mi accingo a prendere
decisioni dolorose circa la mia appartenenza alla Chiesa Cattolica ma
sento il dovere di spiegare qui a futura memoria.
--
marmellata23 <***@yahoo.it>
--
Newsgroup robomoderato - tutti gli articoli sono approvati automaticamente.
Marco O. dal quark bunga bunga
2016-11-02 11:11:43 UTC
Permalink
Raw Message
Post by marmellata23
Il Poliedro e' un solido con tante facce regolari. Piu' si fanno
piccole le facce e meno estese piu' ci si approssima alla Sfera, il
Poliedro perfetto.
mi hai fatto venire in mente "Flatland".

https://it.wikipedia.org/wiki/Flatlandia

M.
--
Newsgroup robomoderato - tutti gli articoli sono approvati automaticamente.
marmellata23
2016-11-02 11:48:39 UTC
Permalink
Raw Message
On Wed, 2 Nov 2016 04:11:43 -0700 (PDT)
Post by Marco O. dal quark bunga bunga
Post by marmellata23
Il Poliedro e' un solido con tante facce regolari. Piu' si fanno
piccole le facce e meno estese piu' ci si approssima alla Sfera, il
Poliedro perfetto.
mi hai fatto venire in mente "Flatland".
https://it.wikipedia.org/wiki/Flatlandia
Simpatica l'associazione di idee che hai fatto. Non conoscevo
Flatlandia. Ciao.
--
marmellata23 <***@yahoo.it>
--
Newsgroup robomoderato - tutti gli articoli sono approvati automaticamente.
marmellata23
2016-11-02 14:24:43 UTC
Permalink
Raw Message
On Tue, 1 Nov 2016 20:50:23 +0100
Post by marmellata23
Il Poliedro e' un solido con tante facce regolari. Piu' si fanno
piccole le facce e meno estese piu' ci si approssima alla Sfera, il
Poliedro perfetto.
<cut>

http://www.mondoallarovescia.com/globalizzazione-il-nuovo-nome-dellimperialismo

Appena letto e illuminante. Io sono fautore dei compartimenti stagni
perche' non affondi tutta la barca globale. La Chiesa universale si
dovrebbe distogliere dal sostenere il globalismo e il superamento dei
confini e allontanarsi dall'abbraccio mortale dell'elite satanica per
limitarsi a promuovere la spiritualita' e la fede universali ai popoli
e alle persone che le vogliono accogliere. Ma ormai parlo da
fuoriuscito e non credo alle associazioni pubbliche: al mio paese hanno
finanziato anche sparute associazioni e siti internet locali per parlar
bene dei gay.
--
marmellata23 <***@yahoo.it>
--
Newsgroup robomoderato - tutti gli articoli sono approvati automaticamente.
Pierfrancesco
2016-11-04 00:02:03 UTC
Permalink
Raw Message
Post by marmellata23
On Tue, 1 Nov 2016 20:50:23 +0100
Post by marmellata23
Il Poliedro e' un solido con tante facce regolari. Piu' si fanno
piccole le facce e meno estese piu' ci si approssima alla Sfera, il
Poliedro perfetto.
<cut>
http://www.mondoallarovescia.com/globalizzazione-il-nuovo-nome-dellimperialismo
Appena letto e illuminante. Io sono fautore dei compartimenti stagni
perche' non affondi tutta la barca globale. La Chiesa universale si
dovrebbe distogliere dal sostenere il globalismo e il superamento dei
confini e allontanarsi dall'abbraccio mortale dell'elite satanica per
limitarsi a promuovere la spiritualita' e la fede universali ai popoli
e alle persone che le vogliono accogliere. Ma ormai parlo da
fuoriuscito e non credo alle associazioni pubbliche: al mio paese hanno
finanziato anche sparute associazioni e siti internet locali per parlar
bene dei gay.
IMO ritengo necessario tenere distinta la Fede dalla Chiesa.
A volte entrano in contraddizione.
Se succede io seguo la Fede; pero' mi rendo conto che entro in un
terreno pericoloso; se mi sbagliassi ?
Ma ho "vere" alternative ?
In fin dei conti Dio mi ha dato un intelletto perche' lo usassi ed io
cerco di usarlo al meglio.
Un metodo importante e' "capire" le "motivazioni" della Chiesa.
Pero' la Chiesa non le dice, o, almeno quelle che dice non sembrano
verosimili.
Se, nonostante tutti i miei sforzi mi sbaglio, non vedo che colpa
potrei avere.
--
Questo post vuole essere solo uno spunto di riflessione.
per contatti: ***@teletu.it

Pierfrancesco
--
Newsgroup robomoderato - tutti gli articoli sono approvati automaticamente.
marmellata23
2016-11-04 04:56:42 UTC
Permalink
Raw Message
On Fri, 04 Nov 2016 01:02:03 +0100
Post by Pierfrancesco
Post by marmellata23
On Tue, 1 Nov 2016 20:50:23 +0100
Post by marmellata23
Il Poliedro e' un solido con tante facce regolari. Piu' si fanno
piccole le facce e meno estese piu' ci si approssima alla Sfera, il
Poliedro perfetto.
<cut>
http://www.mondoallarovescia.com/globalizzazione-il-nuovo-nome-dellimperialismo
Appena letto e illuminante. Io sono fautore dei compartimenti stagni
perche' non affondi tutta la barca globale. La Chiesa universale si
dovrebbe distogliere dal sostenere il globalismo e il superamento
dei confini e allontanarsi dall'abbraccio mortale dell'elite
satanica per limitarsi a promuovere la spiritualita' e la fede
universali ai popoli e alle persone che le vogliono accogliere. Ma
al mio paese hanno finanziato anche sparute associazioni e siti
internet locali per parlar bene dei gay.
IMO ritengo necessario tenere distinta la Fede dalla Chiesa.
A volte entrano in contraddizione.
Se succede io seguo la Fede; pero' mi rendo conto che entro in un
terreno pericoloso; se mi sbagliassi ?
Ma ho "vere" alternative ?
In fin dei conti Dio mi ha dato un intelletto perche' lo usassi ed io
cerco di usarlo al meglio.
IMHO c'e' una Chiesa gerarchica su cui i teologi discutono se possa
sbagliare e una Chiesa "comunita'" che e' dove i Sacramenti vengono
praticati e dove la nostra vita e la nostra ricerca si svolge nella
relazione con i fratelli e con il Corpo Mistico di Cristo. Umilmente
scelgo di non occuparmi piu' della Chiesa gerarchica per dedicarmi alla
"Parrocchia". Ieri ho incontrato il mio Parroco al Bar e mi ha offerto
il caffe'. Gli ho chiesto: "Cosa dobbiamo fare? Io sono devoto della
"Parrocchia" o della Chiesa?" e lui mi ha risposto "No, tu sei devoto
della "Parrocchia"".
--
marmellata23 <***@yahoo.it>
--
Newsgroup robomoderato - tutti gli articoli sono approvati automaticamente.
Pierfrancesco
2016-11-04 19:02:13 UTC
Permalink
Raw Message
Post by marmellata23
On Fri, 04 Nov 2016 01:02:03 +0100
Post by Pierfrancesco
IMO ritengo necessario tenere distinta la Fede dalla Chiesa.
A volte entrano in contraddizione.
Se succede io seguo la Fede; pero' mi rendo conto che entro in un terreno
pericoloso; se mi sbagliassi ?
Ma ho "vere" alternative ?
In fin dei conti Dio mi ha dato un intelletto perche' lo usassi ed io
cerco di usarlo al meglio.
IMHO c'e' una Chiesa gerarchica su cui i teologi discutono se possa
sbagliare
Questo e' del tutto comprensibile e tutto sommato accettabile in quanto
e' caratteristica umana l'imperfezione.
Ma quello che mi preoccupa di piu' e' la situazione in cui la Fede ed
il bene dei fedeli vengano posposti rispetto al bene della "struttura"
Chiesa.
Post by marmellata23
e una Chiesa "comunita'" che e' dove i Sacramenti vengono
praticati e dove la nostra vita e la nostra ricerca si svolge nella
relazione con i fratelli e con il Corpo Mistico di Cristo. Umilmente
scelgo di non occuparmi piu' della Chiesa gerarchica per dedicarmi alla
"Parrocchia". Ieri ho incontrato il mio Parroco al Bar e mi ha offerto
il caffe'. Gli ho chiesto: "Cosa dobbiamo fare? Io sono devoto della
"Parrocchia" o della Chiesa?" e lui mi ha risposto "No, tu sei devoto
della "Parrocchia"".
Splendida risposta. In parte mi tranquillizza !
Mi tranquillizza perche' potrei confrontare le risposte della mia
coscienza con quelle della parrocchia limitando cosi' enormemente la
possibilita' di errore.
--
Questo post vuole essere solo uno spunto di riflessione.
per contatti: ***@teletu.it

Pierfrancesco
--
Newsgroup robomoderato - tutti gli articoli sono approvati automaticamente.
Loading...