Discussione:
La Santa Messa
Aggiungi Risposta
marmellata23
2017-09-28 05:47:01 UTC
Rispondi
Permalink
Raw Message
http://www.accademianuovaitalia.it/index.php/cultura-e-filosofia/la-contro-chiesa/929-distruggere-la-fede

Mi sono chiamato fuori e ho smesso di andare a Messa. Ma confesso che
mi manca.
--
marmellata23 <***@yahoo.it>
--
Newsgroup robomoderato - tutti gli articoli sono approvati automaticamente.
Pierfrancesco
2017-10-02 09:55:25 UTC
Rispondi
Permalink
Raw Message
Post by marmellata23
http://www.accademianuovaitalia.it/index.php/cultura-e-filosofia/la-contro-chiesa/929-distruggere-la-fede
Mi sono chiamato fuori e ho smesso di andare a Messa. Ma confesso che
mi manca.
Io ancora no, pero' ti capisco. Ad es. noto questi aspetti:
1. Presenza di formule poco chiare: es. "ti ringraziamo per la TUA
gloria immensa": non capisco perche';
2. Letture spesso retoriche e che continuano a ripetere i medesimi
concetti di adorazione e glorificazione ampiamente noti;
3. Quasi sempre assenza nelle omelie di argomenti attuali e
coinvolgenti ad esempio economici o sull'ambiente;
4. Inopportunita' del segno di pace e conseguente stretta di mano
anteriormente alla comunione dove spesso l'ostia viene presa, per
l'appunto, in mano.
5. Con la sensibilita' attuale per l'igiene esiste ancora
l'opportunita' dell'acqua santa ?
In breve sarebbe molto gradito e anche opportuno nella Messa qualche
spunto per affrontare in modo corretto i normali problemi della vita.
--
Questo post vuole essere solo uno spunto di riflessione.
per contatti: ***@teletu.it

Pierfrancesco
--
Newsgroup robomoderato - tutti gli articoli sono approvati automaticamente.
marmellata23
2017-10-03 04:16:31 UTC
Rispondi
Permalink
Raw Message
On Mon, 02 Oct 2017 11:55:25 +0200
Post by Pierfrancesco
Post by marmellata23
http://www.accademianuovaitalia.it/index.php/cultura-e-filosofia/la-contro-chiesa/929-distruggere-la-fede
Mi sono chiamato fuori e ho smesso di andare a Messa. Ma confesso
che mi manca.
<cut>
Post by Pierfrancesco
In breve sarebbe molto gradito e anche opportuno nella Messa qualche
spunto per affrontare in modo corretto i normali problemi della vita.
Io avevo preso in passato a collaborare con il gruppo di Catechisti
della mia Parrocchia pieno di buone intenzioni. Mi sono accorto presto
che la realta' e' lontana da quello che immaginiamo. A "loro" non
interessa la nostra vita "religiosa": ci vogliono solo indottrinare e
controllare piramidalmente senza che si sviluppino quelle relazioni
orizzontali di appartenenza ad una Comunita'. I Riti e le
manifestazioni parrocchiali sono tutti organizzati in modo che si
impedisca questo dialogo orizzontale tra i fedeli. Una volta proposi di
creare in Parrocchia dei gruppi di "auto-aiuto" tra fedeli per aiutare
le persone su specifici problemi pratici ma sempre nell'ottica della
Fede. Anatema. Mi proposero in alternativa di partecipare alle giovani
coppie dove dovevamo discutere "delle opere di carita' tra coniugi" (!)
--
marmellata23 <***@yahoo.it>
--
Newsgroup robomoderato - tutti gli articoli sono approvati automaticamente.
Loading...