Discussione:
Il Battesimo di Gesù
(troppo vecchio per rispondere)
Lori
2016-01-10 17:12:07 UTC
Permalink
Raw Message
Gesù si fa battezzare da Giovanni presso il Giordano
=====================================================

Oggi, cari amici, ricordiamo e celebriamo il Battesimo di Gesù e perciò
anche il nostro Battesimo cristiano. E' perciò una grande festa!

Conosciamo solo due incontri fisici tra Gesù e Giovanni: quello avvenuto
in casa di Zaccaria quando i due cugini erano erano ancora nel grembo
materno e quello avvenuto sulle rive del Giordano.

Nel primo incontro Giovanni si è ritrovato presantificato e cioè così
orientato verso il Signore che molto presto ha sentito l'esigenza di
consacrarsi a Lui in una lunga e dura esperienza nel deserto e il suo
spirito è presto divenuto puro amore per Dio e per il prossimo.
Nel secondo incontro l'umanità intera ha avuto finalmente l'ora tanto
attesa, quella in cui si è chiuso il tempo della promessa e si è aperto
ufficialmente quello della salvezza.

L'importanza dell'incontro presso il Giordano l'ha avvertita
bene anche l'Evangelista Luca. Con dati scrupolosamente esatti,
facilmente verificabili mediante iscrizioni e storici antichi, egli ha
ritenuto opportuno precisare il momento in cui l'incontro è avvenuto,
inquadrandolo nella situazione politico-religiosa della Palestina, per
ricordarci che la storia della Salvezza si è svolta all'interno della
nostra povera storia umana senza mai confondersi con essa.

Regista invisibile e perfetto di ogni incontro dell'uomo con Dio, quindi
anche di questo secondo incontro di Giovanni con Gesù, è la terza
Persona della Trinità Santissima, eterno Abbraccio d'Amore tra Padre e
Figlio, meraviglioso Maestro interiore, attivissimo sempre nel
consigliarci e guidarci verso la Verità e la Santità e nel farci gustare
un po' del suo Amore infinito che ci rende beati già sulla terra.

Egli ha informato Giovanni nel deserto che la parola rivolta a Isaia
"...ogni uomo vedrà la salvezza di Dio" (Is 40,3-5) stava per essere
realizzata nella sua pienezza e gli conferisce l'investitura ufficiale
di ultimo grande profeta dell'AT.

E Giovanni percorre tutta la regione del Giordano per dire a tutti con
forza la necessità e l'urgenza di preparare la via del Signore, di
raddrizzare i suoi sentieri, di provare dolore per i propri peccati,
di cambiare mentalità liberandosi dai meschini pregiudizi che vorrebbero
Dio legato a contingenze etniche e rituali e di vivere la propria vita
con concrete opere di giustizia e di amore.

E' tale il fervore di Giovanni nel suo ministero che si raccoglie
attorno a lui una folla eterogenea di persone ben disposte e preparate a
ricevere la Salvezza.

E' arrivata l'ora perciò che Gesù esca fuori dal chiuso della sua casa
dall'oscura Nazaret di Galilea e annunci a tutti la Sua Parola.
Lo Spirito di Verità e di Santità, lo Stesso che l'ha portato sulla
terra nel grembo verginale dell'Immacolata Maria, non vede l'ora che
Gesù si manifesti nella sua vera identità di Figlio di Dio, divenuto
Uomo solo per salvare l'uomo.

E questo è proprio il momento giusto, perché l'Uomo Gesù ha circa
trent'anni! A trent'anni il sacerdote presso gli Ebrei diventava idoneo
al suo servizio (Num, 4,3); a trent'anni David è stato eletto re (2 Sam
5,4) ed Ezechiele ha avuto la sua vocazione di profeta (EZ.1,1).
E oltre all'abilitazione divina Gesù ha voluto anche l'abilitazione
umana per rivelarsi Profeta Sacerdote e Re e parlare pubblicamente nelle
vie della Palestina!

Ed eccolo finalmente il nostro Gesù che lascia la casa e va da Giovanni
presso il fiume Giordano e lo trova e si unisce alla folla e anche Lui
lo ascolta e anche Lui aspetta per essere battezzato!

Per tutti Gesù è un povero peccatore pentito che cerca di realizzare
nell'immersione la propria purificazione!

Ma Giovanni ci vede chiaro!
Lo Spirito di Dio che ha preparato questo incontro gli rivela la vera
identità, quella dell'atteso Messia sospirato da tanti profeti, quella
del Sole Divino intorno a cui lui stesso gravita da quando era nel
grembo materno e da cui riceve luce e calore e bacio d'amore.

Ma c'è qualcosa che Giovanni non capisce: come può il Messia chiedere di
essere battezzato a lui che è indegno perfino di sciogliergli i calzari?
Sa bene inoltre che il Messia ha il potere di battezzare nello Spirito
Santo che purifica in profondità le coscienze, che potenzia le povere
capacità umane di comprensione e di amore, che trasforma uomini e donne
in creature nuove, in veri figli di Dio.
Come può dunque presentarsi a lui a chiedere il battesimo con acqua?!

Il nuovo supplemento di luce Giovanni lo riceve dalle parole di Gesù
"...conviene che così adempiamo ogni giustizia".

Ora gli è tutto più chiaro: il Messia è il Servo di cui parla Isaia e la
Sua missione è quella di realizzare il piano salvifico di Dio, la nuova
giustizia basata sull'amore nei confronti di Dio e del prossimo.

Il battesimo con acqua è solo preparatorio a quello vero in Spirito
Santo e fuoco e Gesù può chiederlo per condividere in pieno la brutta
grave situazione in cui gli uomini si sono liberamente cacciati col
peccato e per aiutarli ad uscire definitivamente dal male.

Ed eccolo Gesù entrare nelle acque del fiume Giordano a chiedere al
Padre perdono con tanta umiltà e tanto dolore come si fosse già caricato
sulle spalle tutti i peccati del mondo.

E il Padre che fa? non gli toglie il brutto peso dalle spalle e
soprattutto sul cuore, ma lo conforta: lo Spirito Santo, da Regista
invisibile diventa visibile, esce come da dietro le quinte, riempie di
sè tutta la scena e con potenza apre i cieli per informare che dopo la
catastrofe del peccato è finalmente possibile all'uomo, attraverso Lui,
Gesù, essere in un corretto rapporto con Dio!

Attraverso il gran bel varco tra Cielo e terra, tra l'affascinante mondo
soprannaturale e il nostro povero mondo naturale, il purissimo Spirito
di Dio si mostra in forma visibile di colomba e il Padre fa sentire
forte e chiara la sua voce per informare tutti i Suoi figli
che solo attraverso Gesù è possibile far parte della nuova creazione,
del nuovo Popolo di Dio, del nuovo Popolo Eletto.

Quando la visione cessa Giovanni capisce che la sua missione di
preparare la strada al Messia può dirsi compiuta.
Prima di uscire di scena però è felice di poter additare ai suoi
discepoli Gesù, l'Agnello che toglie i peccati del mondo, per orientarli
a Lui come primizie del nuovo Popolo di Dio.

Cari amici, l'antica preghiera "Oh se tu squarciassi i cieli e
discendessi..."(Is. 64,1) è stata esaudita.
Per noi e per tutti è grande gioia sapere che i cieli, aperti duemila
anni fa, sono ancora aperti. Tanti sono passati e continueranno a
passare attraverso il bel varco, battezzati e non.

Sì, anche chi non ha avuto modo di conoscere Gesù nella sua vera
identità ha la Vita Eterna se si rende docile alla voce della coscienza
cui Egli parla con il Suo Spirito di Verità e di Amore!

E lo stesso Spirito di Verità e di Amore non vuole che distogliamo lo
sguardo dalla Croce irrorata dal Sangue prezioso versato per tutti dal
meraviglioso Uomo-Dio Gesù.
La Croce dalla terra raggiunge il Cielo in cui ha aperto il varco.
La nostra anima non può non leggere sul braccio verticale "AMORE VERSO
DIO" e sul braccio orizzontale "AMORE VERSO IL PROSSIMO".

Amando perciò con tutto il cuore Dio e il prossimo non possiamo non
pensare con serenità e anche con gioia all'ora in cui siamo chiamati per
tornare a Casa, alla Casa del Padre e a ritrovarci tutti nell'eterna
Festa che ci attende dove non ci incontreremo più in modo virtuale.
Chiedo scusa se sono stata troppo lunga.
Con affetto in Gesù e nella Sua e nostra Madre. lori
--
Newsgroup robomoderato - tutti gli articoli sono approvati automaticamente.
pgm
2016-01-11 00:25:31 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Lori
Gesù si fa battezzare da Giovanni presso il Giordano
=====================================================
Oggi, cari amici, ricordiamo e celebriamo il Battesimo
Chiedo scusa se sono stata troppo lunga.
Con affetto in Gesù e nella Sua e nostra Madre. lori
bel pistolotto
letto solo questa parte

--
Newsgroup robomoderato - tutti gli articoli sono approvati automaticamente.
pgm
2016-01-22 05:39:07 UTC
Permalink
Raw Message
Post by pgm
Post by Lori
Gesù si fa battezzare da Giovanni presso il Giordano
=====================================================
Oggi, cari amici, ricordiamo e celebriamo il Battesimo
Chiedo scusa se sono stata troppo lunga.
Con affetto in Gesù e nella Sua e nostra Madre. lori
bel pistolotto
letto solo questa parte
Invece Maometto
non fu battezzato
massacrò almeno 3000 persone
fece 12 guerre
ebbe 14 mogli di cui una di 7 anni
impose la religione con la spada
vendeva come schiavi i prigionieri
sachheggiava le carovane
accumulava ricchezze
torturava
possedeva schiavi
predicava la vendetta
....
per fortuna morì
... e non resuscitò ...

--
Newsgroup robomoderato - tutti gli articoli sono approvati automaticamente.
Loading...